AQUASTAR MODEL 60 RE-ISSUE 2023

L’Aquastar Model 60 Re-Issue, ha una storia lunga e gloriosa, che pochi orologi possono vantare.
Capostipite di una dinastia di orologi subacquei, quella degli Skindiver, è stato l’orologio dell’era pionieristica delle scoperte scientifiche.

Il 3 gennaio del 1960, Don Walsh ed il suo copilota Jaques Piccard, spedirono in fondo alla Fossa delle Marianne il batiscafo Trieste, a 11 mila metri sotto la superficie.
Legato all’esterno dell’imbarcazione, c’era naturalmente il famoso orologio sperimentale Rolex Deep Sea Special.
Ma non tutti sanno che al polso del Comandante, c’era un Aquastar.

OGGI

Questo strumento capace di portare ai tempi moderni tanta spiritualità, torna disponibile.
Nato nel 1957 come modello inaugurale del Marchio, divenne presto sinonimo di sicurezza.
Questo grazie anche all’introduzione di una anello che fungeva da frizione per la lunetta, contro la rotazione accidentale.
Ideata e brevettata da Aquastar, questa caratteristica divenne uno standard per gli orologi subacquei professionali.

L’Aquastar Model 60 Re-Issue perpetua lo spirito di avventura ed esplorazione che il Marchio inaugurò proprio quel 3 gennaio del 1960.

STRUMENTO

Frederic Robert, ideatore e fondatore di Aquastar, non era concentrato solo sugli orologi.
Infatti all’inizio il marchio offriva anche una vasta gamma di strumenti di cronometraggio e navigazione da polso.
In questo modello 2023, per non tradire lo spirito iniziale, offre infatti anche una bussola a bagno d’olio che può essere fissata sul cinturino.
Quest’ultimo, in perfetto stile Nato, può essere alternato con quello in stile Tropic o da un bracciale in acciaio.
Come afferma anche Rick Marei, oggi alla guida della Maison, si guarda a quello che potrebbe offrire oggi Robert se la crisi del quarzo non avesse mai interrotto la produzione.

IL MODEL 60

L’Aquastar Model 60 Re-Issue perpetua così quel pezzo di storia senza lasciare nulla al caso.
A partire dalle dimensioni di 37 mm. che come la controtendenza ormai ci sta abituando, mantiene un diametro contenuto, nonché del tutto simile all’originale.
Anche le grafiche a “pallettoni”  riprendono gli stilemi degli anni 60, così come la ghiera girevole a 60 minuti e la sfera dei secondi centrale.

Ad alimentarlo, troviamo un movimento meccanico a carica automatica La Joux-Perret G100 con 62 ore di carica.
L’impermeabilità è garantita fino ad una profondità di 200 metri.
Disponibile in prevendita in un unica versione al prezzo di 920 Euro con cinturino Nato, o di 1013 Euro con cinturino Tropic o ancora 1070 con bracciale in acciaio.
La bussola è possibile acquistarla separatamente al prezzo di 65 Euro.

CONCLUSIONI

L’Aquastar Model 60 Re-Issue è un orologio leggendario, riportato a nuova vita grazie alla passione e la voglia di non lasciare nel dimenticatoio una colonna portante dell’orologeria.
Dimensioni contenute, qualità costruttiva e il fascino che porta in sé uno strumento adatto a tutte le situazioni, rende questo orologio un best buy.
Il prezzo invitante lo rende ulteriormente irresistibile.

E i prezzi del vintage volano!!

www.aquastar.ch

Vuoi l’originale? Clicca QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Carrello
Torna in alto